Gli umani causano la fusione del ghiaccio antartico, i risultati dello studio

Gli umani causano la fusione del ghiaccio antartico, i risultati dello studio

Banco di ghiaccio nel Mare di Amundsen, Antartide occidentale. Immagine: di Pierre Dutrieux, gennaio 2018

Sì, siamo noi. Le attività umane sono responsabili di almeno parte di ciò che sta sciogliendo la calotta glaciale dell'Antartico occidentale, affermano gli scienziati.

Un team di scienziati britannici e americani ha scoperto che ciò che dice è un'evidenza inequivocabile che gli umani sono responsabili della significativa fusione del ghiaccio antartico.

Dicono che il loro studio fornisce la prima prova di un legame diretto tra il riscaldamento globale causato dalle attività umane e lo scioglimento della calotta glaciale dell'Antartico occidentale (WAIS).

La scoperta è di fondamentale importanza per sforzi internazionali per limitare i cambiamenti climatici, poiché un piccolo numero di scienziati sostiene ancora che il riscaldamento globale deriva da cause naturali piuttosto che umane. Tale argomento dovrebbe d'ora in poi essere più difficile da sostenere.

La perdita di ghiaccio nell'Antartide occidentale è aumentata sostanzialmente negli ultimi decenni e continua. Gli scienziati sanno da tempo che la perdita è causata dallo scioglimento causato dall'oceano e che i venti variabili nella regione causano transizioni tra condizioni oceaniche relativamente calde e fredde attorno ai ghiacciai chiave. Ma fino ad ora non era chiaro come queste variazioni del vento presenti in natura potessero causare la perdita di ghiaccio.

“Sapevamo che questa regione era influenzata dai cicli climatici naturali. Ora abbiamo prove che un cambiamento secolare sta alla base di questi cicli e che è causato dalle attività umane ”

Il rapporto del team Regno Unito-USA nel diario Nature Geoscience che, oltre alle variazioni naturali del vento, che durano circa un decennio, si è verificato un cambiamento molto più a lungo termine dei venti che può essere collegato alle attività umane.

Questo risultato è importante anche per un'altra ragione: la continua perdita di ghiaccio del WAIS potrebbe causare decine di centimetri di innalzamento del livello del mare entro l'anno 2100.

I ricercatori hanno combinato osservazioni satellitari e simulazioni di modelli climatici per capire come i venti sull'oceano vicino all'Antartide occidentale sono cambiati dagli 1920 in risposta all'aumento delle concentrazioni di gas serra.

La loro indagine mostra che i cambiamenti climatici indotti dall'uomo hanno causato i cambiamenti a lungo termine nei venti e che le condizioni calde degli oceani sono gradualmente diventate più frequenti.

I membri del team provengono dal British Antarctic Survey (BAS), dall'Osservatorio terrestre Lamont-Doherty della Columbia University a New York e dall'Università di Washington.

Accelerare al galoppo

BAS è una delle organizzazioni che ricercano un'enorme massa di ghiaccio nell'Antartico occidentale nel Collaborazione internazionale del ghiacciaio Thwaites, allo scopo di scoprire quanto presto potrebbe collassare insieme al suo vicino, il ghiacciaio Pine Island, con implicazioni per i livelli del mare in tutto il mondo.

Il fatto che lo scioglimento su entrambi i poli abbia accelerato rapidamente è noto da tempo, anche se non la ragione. Da 1979 La perdita di ghiaccio dell'Antartide è cresciuta sei volte più velocemente e la Groenlandia quattro volte dall'inizio del secolo.

Uno scienziato britannico, il professor Martin Siegert, ha detto che cosa sta succedendo in Antartide significa il mondo "sarà bloccato in sostanziali cambiamenti globali" a meno che non cambi radicalmente rotta di 2030.

L'autore principale del nuovo studio, Paul Holland di BAS, ha affermato che l'impatto del cambiamento climatico indotto dall'uomo sul WAIS non è stato semplice: “I nostri risultati implicano che una combinazione di attività umana e variazioni climatiche naturali hanno causato la perdita di ghiaccio in questa regione, causando circa 4.5 cm di innalzamento del livello del mare per secolo “.

agisci adesso

Il team ha anche esaminato le simulazioni dei modelli dei venti futuri. Il professor Holland ha aggiunto: “Una scoperta importante è che se in futuro le elevate emissioni di gas serra continuano, i venti continuano a cambiare e potrebbe esserci un ulteriore aumento della fusione del ghiaccio.

“Tuttavia, se le emissioni di gas a effetto serra vengono ridotte, i venti cambiano di poco dalle condizioni attuali. Ciò dimostra che il contenimento delle emissioni di gas a effetto serra ora potrebbe ridurre il contributo futuro del livello del mare da questa regione. "

Un coautore, Il professor Pierre Dutrieux dell'Osservatorio della terra di Lamont-Doherty, ha affermato: "Sapevamo che questa regione era interessata da cicli climatici naturali della durata di circa un decennio, ma questi non hanno necessariamente spiegato la perdita di ghiaccio. Ora abbiamo prove che un cambiamento lungo un secolo sta alla base di questi cicli e che è causato dalle attività umane. "

Un altro co-autore, Professor Eric Steig dell'Università di Washington, ha dichiarato: “Questi risultati risolvono un puzzle di vecchia data. Sappiamo da tempo che i venti variabili vicino alla calotta glaciale dell'Antartico occidentale hanno contribuito alla perdita di ghiaccio, ma non è chiaro perché la calotta glaciale stia cambiando ora.

“Il nostro lavoro con carote di ghiaccio forate nella calotta antartica ha dimostrato, ad esempio, che le condizioni del vento sono state simili in passato. Ma i dati sul core del ghiaccio suggeriscono anche una sottile tendenza a lungo termine nei venti. Questo nuovo lavoro conferma tali prove e, inoltre, spiega perché si è verificata tale tendenza. " - Rete di notizie sul clima

Circa l'autore

Alex Kirby è un giornalista britannicoAlex Kirby è un giornalista inglese specializzato in questioni ambientali. Ha lavorato a vario titolo al British Broadcasting Corporation (BBC) per quasi anni 20 e ha lasciato la BBC nel 1998 a lavorare come giornalista freelance. Egli fornisce anche competenze multimediali formazione per aziende, università e organizzazioni non governative. Egli è anche attualmente il corrispondente ambientale per BBC News Online, E ha ospitato BBC Radio 4'Serie ambiente s, Costing the Earth. Scrive anche per Il guardiano e Climate News Network. Scrive anche una colonna regolare per BBC Wildlife magazine.

Questo articolo è apparso originariamente su Climate News Network

libri correlati

Cambiamenti climatici: ciò che tutti hanno bisogno di sapere

di Joseph Romm
0190866101Il primer essenziale su quale sarà il problema determinante del nostro tempo, Cambiamenti climatici: ciò che tutti hanno bisogno di sapere® è una panoramica chiara della scienza, dei conflitti e delle implicazioni del nostro pianeta in via di riscaldamento. Da Joseph Romm, Chief Science Advisor per National Geographic Anni di vita pericolosamente serie e una delle "persone 100 di Rolling Stone che stanno cambiando l'America" Cambiamento climatico offre risposte user-friendly, scientificamente rigorose alle domande più difficili (e comunemente politicizzate) che circondano ciò che il climatologo Lonnie Thompson ha definito "un chiaro e presente pericolo per la civiltà". Disponibile su Amazon

Cambiamenti climatici: la seconda edizione della Scienza del riscaldamento globale e il nostro futuro energetico

di Jason Smerdon
0231172834Questa seconda edizione di Cambiamento climatico è una guida accessibile e completa alla scienza che sta dietro al riscaldamento globale. Illustrato in modo squisito, il testo è orientato verso gli studenti a vari livelli. Edmond A. Mathez e Jason E. Smerdon forniscono un'introduzione ampia e informativa alla scienza che è alla base della nostra comprensione del sistema climatico e degli effetti dell'attività umana sul riscaldamento del nostro pianeta. Mathez e Smerdon descrivono i ruoli che l'atmosfera e l'oceano giocare nel nostro clima, introdurre il concetto di equilibrio delle radiazioni e spiegare i cambiamenti climatici avvenuti in passato. Descrivono inoltre le attività umane che influenzano il clima, come le emissioni di gas serra e aerosol e la deforestazione, nonché gli effetti dei fenomeni naturali. Disponibile su Amazon

La scienza del cambiamento climatico: un corso pratico

di Blair Lee, Alina Bachmann
194747300XLa scienza del cambiamento climatico: un corso pratico utilizza attività di testo e diciotto esercizi spiegare e insegnare la scienza del riscaldamento globale e dei cambiamenti climatici, come gli esseri umani sono responsabili e cosa si può fare per rallentare o arrestare il tasso di riscaldamento globale e il cambiamento climatico. Questo libro è una guida completa e completa su un tema ambientale essenziale. Gli argomenti trattati in questo libro includono: come le molecole trasferiscono energia dal sole per riscaldare l'atmosfera, i gas serra, l'effetto serra, il riscaldamento globale, la rivoluzione industriale, la reazione di combustione, gli anelli di retroazione, il rapporto tra clima e clima, cambiamenti climatici, pozzi di carbonio, estinzione, impronta di carbonio, riciclaggio e energia alternativa. Disponibile su Amazon

Dall'editore:
Gli acquisti su Amazon vanno a coprire il costo di portarti InnerSelf.comelf.com, MightyNatural.com, e ClimateImpactNews.com senza costi e senza inserzionisti che monitorano le tue abitudini di navigazione. Anche se fai clic su un link ma non acquisti questi prodotti selezionati, qualsiasi altra cosa tu compri nella stessa visita su Amazon ci paga una piccola commissione. Non c'è nessun costo aggiuntivo per te, quindi per favore contribuisci allo sforzo. Puoi anche utilizzare questo link da usare su Amazon in qualsiasi momento per aiutare a sostenere i nostri sforzi.

enafarZH-CNzh-TWdanltlfifrdeiwhihuiditjakomsnofaplptruesswsvthtrukurvi

segui InnerSelf su

facebook-icontwitter-iconrss-icon

Ricevi l'ultimo tramite e-mail

{Emailcloak = off}

PROVA

I piani di produzione di combustibili fossili potrebbero spingere la Terra fuori da una scogliera climatica
by La rete di notizie reali
Le Nazioni Unite stanno iniziando il suo vertice sul clima a Madrid.
Il rapporto delle Nazioni Unite avverte che solo un'azione rapida e trasformativa può impedire il disastro climatico globale
Il rapporto delle Nazioni Unite avverte che solo un'azione rapida e trasformativa può impedire il disastro climatico globale
by Jake Johnson
La mancata osservanza di questi avvertimenti e l'adozione di misure drastiche per invertire le emissioni significa che continueremo a testimoniare mortali ...
Hothouse Earth: ecco cosa dice la scienza
Hothouse Earth: ecco cosa dice la scienza
by Richard Betts
Un nuovo articolo scientifico che propone uno scenario di inarrestabile cambiamento climatico è diventato virale, grazie al suo evocativo ...
"4 ° C del riscaldamento globale è ottimale" - Anche i vincitori del premio Nobel stanno facendo cose catastroficamente sbagliate
"4 ° C del riscaldamento globale è ottimale" - Anche i vincitori del premio Nobel stanno facendo cose catastroficamente sbagliate
by Steve Keen
William Nordhaus ha ricevuto il premio Nobel 2018 in Economia per "l'integrazione dei cambiamenti climatici nel lungo periodo ...
Gli scienziati hanno sbagliato i cambiamenti climatici?
by Sabine Hossenfelder
Intervista con il Prof Tim Palmer dell'Università di Oxford.
In che modo il cambiamento climatico influisce sugli incendi
by NBC News
Il professore di studi ambientali della New York University, David Kanter, spiega come il cambiamento climatico stia creando le condizioni perfette per ...
Avvertimento di "indicibile sofferenza umana", oltre gli scienziati di 11,000 di tutto il mondo dichiarano l'emergenza climatica
Avvertimento di indicibili sofferenze umane, oltre 11,000 scienziati di tutto il mondo dichiarano l'emergenza climatica
by Julia Conley
"Gli scienziati hanno una cultura della reticenza quando si tratta di rilasciare dichiarazioni come questa, ma l'emergenza è rapidamente ...
La nuova metrica relativa all'altezza del terreno aumenta il rischio di aumento del livello del mare
La nuova metrica relativa all'altezza del terreno aumenta il rischio di aumento del livello del mare
by Tim Radford
Milioni di noi ora vivono in pericolo: potremmo essere a rischio a causa di alte maree e venti futuri, afferma un nuovo approccio a ...

ULTIMI VIDEO

I piani di produzione di combustibili fossili potrebbero spingere la Terra fuori da una scogliera climatica
by La rete di notizie reali
Le Nazioni Unite stanno iniziando il suo vertice sul clima a Madrid.
Big Rail spende di più per negare il cambiamento climatico rispetto a Big Oil
by La rete di notizie reali
Un nuovo studio conclude che la ferrovia è l'industria che ha iniettato più denaro nella propaganda di negazione del cambiamento climatico ...
Gli scienziati hanno sbagliato i cambiamenti climatici?
by Sabine Hossenfelder
Intervista con il Prof Tim Palmer dell'Università di Oxford.
La nuova normalità: i cambiamenti climatici rappresentano una sfida per gli agricoltori del Minnesota
by KMSP-TV Minneapolis-St. Paolo
La primavera ha portato un diluvio di pioggia nel Minnesota meridionale e non è mai sembrato fermarsi.
Rapporto: la salute dei bambini di oggi sarà messa in pericolo dai cambiamenti climatici
by Notizie VOA
Un rapporto internazionale di ricercatori delle istituzioni 35 afferma che il cambiamento climatico minaccerà la salute e la qualità di ...
Come il gas di scarico sovralimentato potrebbe produrre più energia verde
by Staff di InnerSelf
Composti sintetici chiamati "silossani" da prodotti di uso quotidiano come shampoo e olio motore si stanno facendo strada in ...
300 milioni affrontano gravi rischi di inondazioni costiere alimentate dal clima di 2050
by Democracy Now!
Come un nuovo rapporto scioccante scopre che molte città costiere saranno allagate dall'innalzamento del livello del mare da parte di 2050, il presidente del Cile ...
Avviso climatico: la California continua a bruciare, le stime dei dati sull'alluvione globale
by MSNBC
Ben Strauss, CEO e Chief Scientist di Climate Central si unisce al MTP Daily per discutere di nuove allarmanti informazioni su ...

ULTIMI ARTICOLI

Come il clima, non i conflitti, ha portato molti rifugiati siriani in Libano
Come il clima, non i conflitti, ha portato molti rifugiati siriani in Libano
by Hussein A. Amery
Le persone che sono fuggite dalla Siria negli ultimi anni sono spesso viste come rifugiati di guerra a causa della violenza che ha travolto molto ...
I piani di produzione di combustibili fossili potrebbero spingere la Terra fuori da una scogliera climatica
by La rete di notizie reali
Le Nazioni Unite stanno iniziando il suo vertice sul clima a Madrid.
L'Islanda mette le persone al primo posto per salvare la fusione economica
L'Islanda mette le persone al primo posto per salvare la fusione economica
by Alex Kirby
Di fronte a 2008 con un'economia in crisi, l'Islanda ha agito rapidamente per evitare il collasso totale. I bisogni degli islandesi erano i suoi ...
Big Rail spende di più per negare il cambiamento climatico rispetto a Big Oil
by La rete di notizie reali
Un nuovo studio conclude che la ferrovia è l'industria che ha iniettato più denaro nella propaganda di negazione del cambiamento climatico ...
In che modo la crisi climatica potrebbe invertire i progressi nel raggiungimento dell'uguaglianza di genere
In che modo la crisi climatica potrebbe invertire i progressi nel raggiungimento dell'uguaglianza di genere
by Nitya Rao
Le persone che dipendono direttamente dal mondo naturale per il proprio sostentamento, come agricoltori e pescatori, saranno tra i ...
La crisi climatica: i passaggi di 6 per fare la storia dei combustibili fossili
La crisi climatica: i passaggi di 6 per fare la storia dei combustibili fossili
by Stephen Peake
Nel gridare "il cambiamento del sistema non il cambiamento climatico", i giovani comprendono che il mondo più caldo di 3-4 ℃ ci stiamo dirigendo verso ...
I cinque pilastri corrotti della negazione del cambiamento climatico
by Mark Maslin
L'industria dei combustibili fossili, i lobbisti politici, i magnati dei media e gli individui hanno passato gli ultimi 30 anni a seminare dubbi ...
Come i modelli di computer prevedono dove andremo mentre il mare sale
Come i modelli di computer prevedono dove andremo mentre il mare sale
by Elizabeth Fussell e David Wrathall
Un nuovo approccio di modellistica può aiutarci a capire meglio come le decisioni politiche influenzeranno la migrazione umana come i livelli del mare ...