Cosa ci aspetta per il Movimento per il clima giovanile

Il calore del clima scioglie le nevi artiche e asciuga le foreste Le persone partecipano a una protesta contro il cambiamento climatico a Montréal, il 26 settembre 2020, durante la pandemia di coronavirus. LA STAMPA CANADIANA / Graham Hughes

Studenti di tutto il mondo sono tornati in piazza alla fine di settembre per la prima volta da quando hanno partecipato a una giornata mondiale di azione per il clima Venerdì per il futuro le proteste erano state interrotte all'inizio del 2020 dalla pandemia di coronavirus.

Fridays for Future - noto anche come sciopero per il clima e Youth for Climate - è iniziato nel 2018 quando l'adolescente svedese Greta Thunberg, frustrata dalla mancanza di azione per il clima da parte del governo, ha organizzato una serie di proteste davanti al parlamento svedese. Nel tempo, altri si sono uniti e le proteste sono diventate un fenomeno regolare con alcune marce che hanno raccolto centinaia di migliaia di persone.

Ma con le misure di allontanamento fisico in atto in gran parte del mondo, le proteste si sono interrotte e hanno temporaneamente perso slancio. Data questa pausa, i venerdì per il futuro hanno un futuro? Come ricercatore di movimenti sociali, insegnante e genitore, ho una serie di ragioni per pensare che il movimento giovanile per il clima sia resiliente e si riprenderà dopo COVID-19.

Motivazione, impegno, reti, tecnologia

Le persone ottengono coinvolto nei movimenti sociali per una serie di motivi. Ma un punto di partenza comune è la preoccupazione per un problema particolare. Questo vale anche per i giovani attivisti per il clima, ma la loro preoccupazione si registra in un'entità completamente diversa.

Molti giovani hanno un paura esistenziale di ciò che la crisi climatica significa per il loro futuro. Alcuni si chiedono se hanno un futuro. Il loro impegno per il cambiamento è significativo maggiore di quanto potrebbe essere per altri movimenti sociali.

Una donna alza un cartello durante una protesta contro il cambiamento climatico Molti giovani attivisti per il clima dicono di sentirsi senza speranza e sopraffatti. LA STAMPA CANADIANA / Graham Hughes

I sociologi cercano anche fino a che punto sono i partecipanti ai movimenti sociali collegati tramite social network. Poiché l'attivismo giovanile per il clima è spesso incorporato nei club e nelle organizzazioni scolastiche, le frequenti interazioni interpersonali tendono a rafforzare tali legami e, a sua volta, l'impegno a partecipare.

La recente Giornata mondiale dell'azione per il clima del 25 settembre non ha attirato le stesse folle dell'anno precedente. Ma i giovani hanno partecipato con i molte attività, come i pannelli di discussione, che si sono svolte online.

Alcuni gruppi si sono concentrati sulla risposta al governo canadese discorso dal trono. Altri hanno organizzato gruppi online per telefonare ai parlamentari locali. A Vancouver, dove vivo, piccoli gruppi di giovani indossano indumenti protettivi e osservano protocolli di allontanamento fisico ha organizzato proteste fuori dagli uffici dei politici eletti.

La saggezza tecnologica dei giovani attivisti per il clima è un altro fattore che migliora le prospettive del futuro del movimento. I giovani usano i social media per rimanere in contatto e per reclutare nuove persone. Attirano l'attenzione dei media tradizionali o bypassare del tutto i media tradizionali, comunicando direttamente al pubblico, spesso attraverso immagini e video.

Il ciclo di protesta

Un altro motivo per cui è probabile che l'attivismo giovanile persista è che è collegato a ciò che studioso del movimento sociale Sidney Tarrow ha definito un "ciclo di protesta".

Tarrow e altri ricercatori si sono interessati al modo in cui le proteste dei movimenti sociali si diffondono nelle società. Sostengono che ci sono periodi caratterizzati da maggiore mobilitazione, protesta e comunicazione che fluiscono da un settore all'altro.

Alcuni esempi di cicli di protesta includono i movimenti degli anni '1960 negli Stati Uniti come i movimenti per i diritti civili, studenteschi e contro la guerra; le proteste nell'Europa orientale alla fine degli anni '1980 e all'inizio degli anni '1990 che hanno preceduto la caduta della cortina di ferro; e il Primavera araba che si è verificata in Egitto, Tunisia, Libia e altrove all'inizio degli anni 2010.

I cartelli coprono un campo erboso di fronte agli edifici governativi di Berlino. Gli attivisti collocano migliaia di cartelli di protesta davanti al parlamento tedesco durante una protesta di Fridays for Future a Berlino, il 24 aprile 2020. I gruppi giovanili hanno spostato le manifestazioni sul clima online venerdì a causa delle restrizioni alle proteste pubbliche durante la pandemia di coronavirus. (Foto AP / Michael Sohn)

In Nord America, come ha documentato la mia collega americana Dana Fisher nel suo libro Resistenza americana: dalla marcia delle donne all'onda blu, poco dopo l'inaugurazione presidenziale di Donald Trump nel 2017 è in corso un ciclo di proteste, che probabilmente non finirà immediatamente dopo le elezioni presidenziali del 3 novembre.

I recenti scioperi climatici hanno alimentato questa energia. Potrebbe anche essere uno dei motivi per cui Le proteste di Black Lives Matter hanno raggiunto la scala che hanno fatto dopo l'uccisione di George Floyd. Alcuni giovani sono stati coinvolti simultaneamente in più movimenti sociali (che si occupano dell'ambiente e anche delle ingiustizie razziali), e queste sinergie continueranno probabilmente a fornire carburante ai futuri scioperi climatici.

Giustizia climatica

Mentre l'azione giovanile per il clima sembra destinata a riprendere dopo la cessazione del COVID-19, probabilmente assumerà forme diverse in futuro. È difficile anticipare le nuove tattiche che escogiteranno i giovani attivisti, ma è probabile che la futura azione per il clima giovanile collegare le preoccupazioni per il clima alla giustizia sociale e adottare un approccio intersezionale.

Giustizia climatica si riferisce all'idea che c'è una separazione tra chi ha contribuito e ha beneficiato della produzione della crisi climatica bruciando combustibili fossili e chi ne sarà influenzato negativamente in modo sproporzionato - e che quel divario dovrebbe essere risolto. Nel contesto della gioventù, questo è un disuguaglianza intergenerazionale dove le generazioni più anziane hanno contribuito maggiormente al problema, ma i giovani dovranno affrontare le conseguenze in modo sproporzionato.

A causa di questa intuizione, i giovani sono spesso più sensibili ad altre forme di ingiustizia climatica; sono stati molto attivi nel connettersi con le comunità e i gruppi indigeni, ei rappresentanti degli indigeni hanno svolto un ruolo chiave negli eventi climatici passati di persona. Andando avanti, è probabile che le questioni di giustizia diventino più centrali nelle proteste per il clima.The Conversation

Circa l'autore

David Tindall, professore di sociologia, University of British Columbia

Questo articolo è ripubblicato da The Conversation sotto una licenza Creative Commons. Leggi il articolo originale.

libri correlati

Climate Leviathan: una teoria politica del nostro futuro planetario

di Joel Wainwright e Geoff Mann
1786634295In che modo il cambiamento climatico influenzerà la nostra teoria politica, nel bene e nel male. Nonostante la scienza e i vertici, i principali Stati capitalisti non hanno raggiunto nulla di simile a un livello adeguato di mitigazione del carbonio. Ora non c'è semplicemente modo di impedire che il pianeta superi la soglia di due gradi Celsius impostata dal Gruppo intergovernativo sui cambiamenti climatici. Quali sono i probabili risultati politici ed economici di questo? Dove sta andando il mondo del surriscaldamento? Disponibile su Amazon

Uffa: punti di svolta per le nazioni in crisi

di Jared Diamond
0316409138Aggiungendo una dimensione psicologica alla storia profonda, alla geografia, alla biologia e all'antropologia che contraddistinguono tutti i libri di Diamond, Sconvolgimento rivela i fattori che influenzano il modo in cui sia le nazioni sia le singole persone possono rispondere alle grandi sfide. Il risultato è un libro epico, ma anche il suo libro più personale. Disponibile su Amazon

Global Commons, Domestic Decisions: The Comparative Politics of Climate Change

di Kathryn Harrison et al
0262514311Studi di casi comparativi e analisi dell'influenza della politica interna sulle politiche dei cambiamenti climatici dei paesi e sulle decisioni di ratifica di Kyoto. Il cambiamento climatico rappresenta una "tragedia dei beni comuni" su scala globale, che richiede la cooperazione di nazioni che non mettono necessariamente il benessere della Terra al di sopra dei propri interessi nazionali. Eppure gli sforzi internazionali per affrontare il riscaldamento globale hanno incontrato un certo successo; il Protocollo di Kyoto, in cui i paesi industrializzati si sono impegnati a ridurre le loro emissioni collettive, è entrato in vigore in 2005 (sebbene senza la partecipazione degli Stati Uniti). Disponibile su Amazon

enafarzh-CNzh-TWdanltlfifrdeiwhihuiditjakomsnofaplptruesswsvthtrukurvi

segui InnerSelf su

facebook-icontwitter-iconrss-icon

 Ricevi l'ultimo tramite e-mail

{Emailcloak = off}

POLITICA

Dio lo intendeva come un pianeta usa e getta: vi presento il pastore statunitense che predica la negazione del cambiamento climatico
Dio lo intendeva come un pianeta usa e getta: vi presento il pastore statunitense che predica la negazione del cambiamento climatico
by Paul Braterman
Ogni tanto ti imbatti in uno scritto così straordinario che non puoi fare a meno di condividerlo. Uno di questi pezzi è ...
Il calore del clima scioglie le nevi artiche e asciuga le foreste
Cosa ci aspetta per il Movimento per il clima giovanile
by David Tindall
Gli studenti di tutto il mondo sono tornati in piazza alla fine di settembre per una giornata globale di azione per il clima per il primo ...
La sentenza sul metano è stata vista come un segno minaccioso con Barrett pronto a unirsi alla Corte Suprema
La sentenza sul metano è stata vista come un segno minaccioso con Barrett pronto a unirsi alla Corte Suprema
by Andrea Germanos, Common Dreams
Il giudice ha espresso una "conclusione sconcertante e non supportata che il Bureau of Land Management non può limitare i rifiuti di metano ...
Quanto alle persone importa del cambiamento climatico? Abbiamo esaminato 80,000 persone in 40 paesi per scoprirlo
Quanto alle persone importa del cambiamento climatico? Abbiamo esaminato 80,000 persone in 40 paesi per scoprirlo
by Simge Andı e James Painter
I nuovi risultati dell'indagine di 40 paesi mostrano che il cambiamento climatico è importante per la maggior parte delle persone. Nella stragrande maggioranza di ...
Il brasiliano Jair Bolsonaro sta devastando le terre indigene, con il mondo distratto
Il brasiliano Jair Bolsonaro sta devastando le terre indigene, con il mondo distratto
by Brian Garvey e Mauricio Torres
Gli incendi dell'Amazzonia del 2019 hanno causato la più grande perdita di foreste brasiliane in un decennio. Ma con il mondo nel ...
Come le narrative distopiche possono incitare il radicalismo nel mondo reale
Come le narrative distopiche possono incitare il radicalismo nel mondo reale
by Calvert Jones e Celia Paris
Gli umani sono creature narrative: le storie che raccontiamo hanno profonde implicazioni su come vediamo il nostro ruolo nel mondo, ...
Parlare di cambiamento energetico potrebbe spezzare l'impasse climatica
Parlare di cambiamento energetico potrebbe spezzare l'impasse climatica
by Staff di InnerSelf
Tutti hanno storie energetiche, che si tratti di un parente che lavora su una piattaforma petrolifera, di un genitore che insegna a un bambino a trasformarsi ...
Il tempo violento aumenta e spinge più conflitto politico
Il tempo violento aumenta e spinge più conflitto politico
by Tim Radford
Il tempo violento - tempeste stagionali, inondazioni, incendi e siccità - sta diventando sempre più estremo, più spesso.

ULTIMI VIDEO

Cinque incredulità sul clima: un corso accelerato sulla disinformazione sul clima
Le cinque incredulità sul clima: un corso accelerato sulla disinformazione sul clima
by John Cook
Questo video è un corso accelerato sulla disinformazione sul clima, che riassume gli argomenti chiave utilizzati per mettere in dubbio la realtà ...
L'Artico non è così caldo da 3 milioni di anni e questo significa grandi cambiamenti per il pianeta
L'Artico non è così caldo da 3 milioni di anni e questo significa grandi cambiamenti per il pianeta
by Julie Brigham-Grette e Steve Petsch
Ogni anno, la copertura di ghiaccio marino nell'Oceano Artico si riduce a un punto minimo a metà settembre. Quest'anno misura solo 1.44 ...
Che cos'è una tempesta di uragano e perché è così pericolosa?
Che cos'è una tempesta di uragano e perché è così pericolosa?
by Anthony C. Didlake Jr
Mentre l'uragano Sally si dirigeva verso la costa settentrionale del Golfo di martedì 15 settembre 2020, i meteorologi hanno avvertito di un ...
Il riscaldamento degli oceani minaccia le barriere coralline e presto potrebbe rendere più difficile ripristinarle
Il riscaldamento degli oceani minaccia le barriere coralline e presto potrebbe rendere più difficile ripristinarle
by Shawna Foo
Chiunque si occupi di un giardino in questo momento sa cosa può fare il caldo estremo alle piante. Il calore è anche una preoccupazione per un ...
Le macchie solari influenzano il nostro tempo ma non tanto quanto altre cose
Le macchie solari influenzano il nostro tempo ma non tanto quanto altre cose
by Robert McLachlan
Siamo diretti verso un periodo con una minore attività solare, cioè le macchie solari? Quanto durerà? Cosa succede al nostro mondo ...
Trucchi sporchi che gli scienziati del clima hanno dovuto affrontare in tre decenni dal primo rapporto dell'IPCC
Trucchi sporchi che gli scienziati del clima hanno dovuto affrontare in tre decenni dal primo rapporto dell'IPCC
by Marc Hudson
Trent'anni fa, in una piccola città svedese chiamata Sundsvall, l'Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) ...
Emissioni di metano colpiscono i livelli di rottura record
Emissioni di metano colpiscono i livelli di rottura record
by Josie Garthwaite
La ricerca dimostra che le emissioni globali di metano hanno raggiunto i livelli più alti mai registrati.
fuco forrest 7 12
Come le foreste degli oceani del mondo contribuiscono ad alleviare la crisi climatica
by Emma Bryce
I ricercatori stanno cercando di aiutare i kelp a conservare l'anidride carbonica molto sotto la superficie del mare.

ULTIMI ARTICOLI

Dio lo intendeva come un pianeta usa e getta: vi presento il pastore statunitense che predica la negazione del cambiamento climatico
Dio lo intendeva come un pianeta usa e getta: vi presento il pastore statunitense che predica la negazione del cambiamento climatico
by Paul Braterman
Ogni tanto ti imbatti in uno scritto così straordinario che non puoi fare a meno di condividerlo. Uno di questi pezzi è ...
La siccità e il caldo insieme minacciano il West americano
La siccità e il caldo insieme minacciano il West americano
by Tim Radford
Il cambiamento climatico è davvero una questione scottante. La siccità e il caldo simultanei sono sempre più probabili per la maggior parte del ...
La Cina ha appena sbalordito il mondo con il suo incremento nell'azione per il clima
La Cina ha appena sbalordito il mondo con il suo incremento nell'azione per il clima
by Hao Tan
Il presidente cinese Xi Jinping ha recentemente sorpreso la comunità globale impegnando il suo paese a ridurre le emissioni nette entro ...
In che modo il cambiamento climatico, la migrazione e una malattia mortale nelle pecore alterano la nostra comprensione delle pandemie?
In che modo il cambiamento climatico, la migrazione e una malattia mortale nelle pecore alterano la nostra comprensione delle pandemie?
by Super User
Un nuovo quadro per l'evoluzione dei patogeni espone un mondo molto più vulnerabile ai focolai di malattie rispetto a prima ...
Il calore del clima scioglie le nevi artiche e asciuga le foreste
Cosa ci aspetta per il Movimento per il clima giovanile
by David Tindall
Gli studenti di tutto il mondo sono tornati in piazza alla fine di settembre per una giornata globale di azione per il clima per il primo ...
Gli storici incendi della foresta pluviale amazzonica minacciano il clima e aumentano il rischio di nuove malattie
Gli storici incendi della foresta pluviale amazzonica minacciano il clima e aumentano il rischio di nuove malattie
by Kerry William Bowman
Gli incendi nella regione amazzonica nel 2019 non hanno avuto precedenti nella loro distruzione. Migliaia di incendi avevano bruciato più di ...
Il calore del clima scioglie le nevi artiche e asciuga le foreste
Il calore del clima scioglie le nevi artiche e asciuga le foreste
by Tim Radford
Gli incendi ora divampano sotto le nevi artiche, dove un tempo bruciavano anche le foreste pluviali più umide. Il cambiamento climatico offre improbabili ...
Le ondate di calore marine stanno diventando più comuni e intense
Le ondate di calore marine stanno diventando più comuni e intense
by Jen Monnier, Enisa
Il miglioramento delle "previsioni meteorologiche" per gli oceani fa sperare in una riduzione della devastazione per la pesca e gli ecosistemi in tutto il mondo