Gli alberi viventi sono improbabili fonti di metano

Gli scienziati sono da tempo consapevoli della capacità di una foresta di assorbire carbonio, ma un nuovo studio americano ha scoperto alberi che emettono metano.

LONDRA, 21 aprile, 2017 - Nella grande sfida del cambiamento climatico, le foreste svolgono un ruolo chiave nell'assorbimento del carbonio atmosferico. Ma anche gli alberi - almeno in alcuni casi - lo sono una fonte di gas serra, in particolare, metano.

Il metano è uno dei gas a effetto serra minori che guidano il riscaldamento globale, ma è anche uno dei più potenti, almeno 25 volte più forti dell'anidride carbonica. E un nuovo studio condotto da scienziati statunitensi mostra che tronchi d'albero in almeno un campione di una foresta montana emettono effettivamente metano nell'atmosfera.

Gli scienziati riferiscono in ecosistemi rivista che hanno misurato il traffico di anidride carbonica e metano in un tratto di bosco nello stato del Maryland durante la stagione di crescita, tra aprile e dicembre. Stavano cercando i precisi ruoli di "affondamento o sorgente" degli alberi in crescita, del terreno tra gli alberi e dei grossolani detriti legnosi in varie fasi di degrado sul suolo della foresta.

Gli alberi - e tutta la vegetazione - sono stati monitorati per decenni da scambi di anidride carbonica, insieme alla respirazione di entrambe le emissioni di CO2 e metano nel terreno. Il legno morto che fa parte di qualsiasi foresta naturale è stato normalmente escluso dall'equazione.

E, confermano i ricercatori, il quadro cambia con la temperatura.

"Riteniamo che il nostro lavoro possa aiutare a colmare alcune lacune nei budget del metano e nei processi ambientali nei modelli di ecosistemi globali"

"Il metano nei suoli sembra seguire un gradiente di temperatura in cui le temperature più elevate sono correlate a un maggiore assorbimento di metano, ma ciò non è necessariamente il caso di detriti legnosi grossolani o di tronchi d'albero ", afferma Rodrigo Vargas del Dipartimento di Scienze delle piante e del suolo presso l'Università del Delaware, che ha guidato lo studio.

"Riteniamo che il nostro lavoro possa aiutare a colmare alcune lacune nei budget del metano e nei processi ambientali nei modelli di ecosistemi globali ".

Questa ricerca non suggerisce che le foreste peggiorino i cambiamenti climatici; conferma semplicemente che il traffico della vita con l'atmosfera è un processo a doppio senso. Ciò conferma anche ciò che tutti i biologi hanno sempre saputo: che anche la pianta più innocente è una chimica ad energia solare messa in funzione ininterrottamente durante la stagione di crescita.

Alberi inquinanti

Il presidente Reagan una volta ha affermato che gli alberi hanno causato più inquinamento delle automobili, un'affermazione che non è mai stata vera. Ma gli alberi assorbono e secernono gas atmosferici, e ricerche come questa hanno lo scopo di scoprire di più sull'intricato legame tra gli esseri viventi e l'aria che respiriamo e, in definitiva, i climi che permettono alla vita sulla Terra di sopravvivere. L'ultimo studio è solo un altro piccolo pezzo nel mosaico della comprensione, e descrive una piccola porzione di bosco in un ecosistema più grande in uno stato di un paese.

Il suo significato è gettato in netto rilievo da a nuovo sondaggio di Botanic Gardens Conservation International, che ha realizzato un nuovo sondaggio paese per paese sul mondo degli alberi.

Gli scienziati relazione nella Journal of Sustainable Forestry che ora sono noti per essere specie di alberi 60,065 - un albero è una crescita legnosa con uno stelo di almeno 5cm di diametro all'altezza del seno - in tutti i continenti tranne l'Antartide. Circa la metà di questi si trova solo in un paese. Il Brasile, ad esempio, ospita specie 8,175 e, tra queste, 4,333 sono endemiche; cioè trovato solo in Brasile. Le regioni tropicali dell'America centrale e meridionale ospitano specie 23,000. La regione più impoverita, in termini arborei, è il nord del Nord America, con specie 1,400.

Ricerche come questa sono fondamentali. Le foreste svolgono un ruolo vitale nelle macchine del clima, quindi gli scienziati del clima devono farlo sapere come moderano le temperature dell'aria, che tipo di struttura per età conta di più in una foresta, quanti alberi potrebbero esserci sul pianeta e quali sono i più a rischio.

Minaccia di estinzione

Intorno alle specie 9,600 sono minacciate di estinzione, affermano gli scienziati BGCI. Intorno le specie 300 sono rappresentate da meno di 50 individui. E la più grande famiglia di alberi è all'interno dell'enorme gruppo di piante chiamato Leguminose.

Per completare il sondaggio, gli scienziati hanno trascorso due anni a combinare le fonti di dati 500 per accumulare i record 375,500 nei loro Database GlobalTreeSearch.

"Anche se sembra straordinario che ci sia voluto fino a 2017 per pubblicare il primo elenco globale e autorevole di specie arboree, vale la pena ricordare che GlobalTreeSearch rappresenta un enorme sforzo scientifico che comprende la scoperta, la raccolta e la descrizione di decine di migliaia di specie vegetali ” dice Paul Smith, segretario generale di BGCI. "Questa è" grande scienza ", che coinvolge il lavoro di migliaia di botanici per un periodo di secoli." - Climate News Network

emissioni

Questo articolo è originariamente apparso su Climate News Network

POTREBBE PIACERTI ANCHE

enafarzh-CNzh-TWdanltlfifrdeiwhihuiditjakomsnofaplptruesswsvthtrukurvi

segui InnerSelf su

facebook icontwitter iconicona di YouTubeicona di instagramicona pintresticona rss

 Ricevi l'ultimo tramite e-mail

Rivista settimanale Ispirazione quotidiana

ULTIMI VIDEO

La grande migrazione climatica è iniziata
La grande migrazione climatica è iniziata
by Super User
La crisi climatica sta costringendo migliaia di persone in tutto il mondo a fuggire poiché le loro case diventano sempre più inabitabili.
L'ultima era glaciale ci dice perché dobbiamo preoccuparci di un cambiamento di temperatura di 2 ℃
L'ultima era glaciale ci dice perché dobbiamo preoccuparci di un cambiamento di temperatura di 2 ℃
by Alan N Williams, e altri
L'ultimo rapporto dell'Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) afferma che senza una sostanziale riduzione ...
La Terra è rimasta abitabile per miliardi di anni: esattamente quanto siamo stati fortunati?
La Terra è rimasta abitabile per miliardi di anni: esattamente quanto siamo stati fortunati?
by Toby Tyrrell
L'evoluzione ha impiegato 3 o 4 miliardi di anni per produrre Homo sapiens. Se il clima fosse completamente fallito solo una volta in quel ...
In che modo la mappatura del tempo 12,000 anni fa può aiutare a prevedere i futuri cambiamenti climatici
In che modo la mappatura del tempo 12,000 anni fa può aiutare a prevedere i futuri cambiamenti climatici
by Brice Rea
La fine dell'ultima era glaciale, circa 12,000 anni fa, è stata caratterizzata da un'ultima fase fredda chiamata Younger Dryas ...
Il Mar Caspio dovrebbe scendere di 9 metri o più questo secolo
Il Mar Caspio dovrebbe scendere di 9 metri o più questo secolo
by Frank Wesselingh e Matteo Lattuada
Immagina di essere sulla costa, guardando il mare. Di fronte a te ci sono 100 metri di sabbia sterile che sembra un ...
Venere era ancora una volta simile alla Terra, ma i cambiamenti climatici l'hanno resa inabitabile
Venere era ancora una volta simile alla Terra, ma i cambiamenti climatici l'hanno resa inabitabile
by Richard Ernst
Possiamo imparare molto sul cambiamento climatico da Venere, il nostro pianeta gemello. Venere ha attualmente una temperatura superficiale di ...
Cinque incredulità sul clima: un corso accelerato sulla disinformazione sul clima
Le cinque incredulità sul clima: un corso accelerato sulla disinformazione sul clima
by John Cook
Questo video è un corso accelerato sulla disinformazione sul clima, che riassume gli argomenti chiave utilizzati per mettere in dubbio la realtà ...
L'Artico non è così caldo da 3 milioni di anni e questo significa grandi cambiamenti per il pianeta
L'Artico non è così caldo da 3 milioni di anni e questo significa grandi cambiamenti per il pianeta
by Julie Brigham-Grette e Steve Petsch
Ogni anno, la copertura di ghiaccio marino nell'Oceano Artico si riduce a un punto minimo a metà settembre. Quest'anno misura solo 1.44 ...

ULTIMI ARTICOLI

3 lezioni sugli incendi per le città della foresta mentre Dixie Fire distrugge la storica Greenville, in California
3 lezioni sugli incendi per le città della foresta mentre Dixie Fire distrugge la storica Greenville, in California
by Bart Johnson, Professore di Architettura del Paesaggio, Università dell'Oregon
Un incendio in una foresta di montagna calda e secca ha attraversato la città della corsa all'oro di Greenville, in California, il 4 agosto...
La Cina può raggiungere gli obiettivi energetici e climatici che limitano la potenza del carbone
La Cina può raggiungere gli obiettivi energetici e climatici che limitano la potenza del carbone
by Alvin Lin
Al vertice sul clima del leader ad aprile, Xi Jinping ha promesso che la Cina "controllerà rigorosamente l'energia alimentata a carbone...
Un aereo lascia cadere un ritardante di fiamma rosso su un incendio boschivo mentre i vigili del fuoco parcheggiati lungo una strada guardano nel cielo arancione
Il modello prevede uno scoppio di incendi di 10 anni, quindi un graduale declino
by Hannah Hickey-U. Washington
Uno sguardo al futuro a lungo termine degli incendi prevede un'esplosione iniziale di circa un decennio di attività degli incendi,...
Acqua blu circondata da erba bianca morta
La mappa traccia 30 anni di scioglimento estremo della neve negli Stati Uniti
by Mikayla Mace-Arizona
Una nuova mappa degli eventi estremi dello scioglimento delle nevi negli ultimi 30 anni chiarisce i processi che guidano il rapido scioglimento.
Ghiaccio marino bianco in acqua blu con il sole che tramonta riflesso nell'acqua
Le aree ghiacciate della Terra si stanno riducendo di 33K miglia quadrate all'anno
by Texas A & M University
La criosfera terrestre si sta riducendo di 33,000 miglia quadrate (87,000 chilometri quadrati) all'anno.
Una fila di relatori maschi e femmine ai microfoni
234 scienziati hanno letto più di 14,000 articoli di ricerca per scrivere il prossimo rapporto sul clima dell'IPCC
by Stephanie Spera, Assistant Professor di Geografia e Ambiente, Università di Richmond
Questa settimana, centinaia di scienziati di tutto il mondo stanno ultimando un rapporto che valuta lo stato del...
Una donnola marrone con la pancia bianca si appoggia su una roccia e guarda oltre la sua spalla
Una volta che le donnole comuni stanno facendo un atto evanescente
by Laura Oleniacz - Stato della Carolina del Nord
Tre specie di donnole, un tempo comuni in Nord America, sono probabilmente in declino, inclusa una specie considerata...
Il rischio di alluvioni aumenterà con l'intensificarsi del caldo climatico
by Tim Radford
Un mondo più caldo sarà uno più umido. Sempre più persone dovranno affrontare un rischio di inondazione più elevato a causa dell'innalzamento dei fiumi e delle strade cittadine...

 Ricevi l'ultimo tramite e-mail

Rivista settimanale Ispirazione quotidiana

Nuovi atteggiamenti - Nuove possibilità

InnerSelf.comClimateImpactNews.com | InnerPower.net
MightyNatural.com | WholisticPolitics.com | Mercato InnerSelf
Copyright © 1985 - 2021 Innerself Pubblicazioni. Tutti i diritti riservati.