Le foreste urbane possono immagazzinare quasi tanto carbonio quanto le foreste tropicali

Le foreste urbane possono immagazzinare quasi tanto carbonio quanto le foreste tropicali 

Shutterstock.

La maggior parte della gente non penserebbe mai a Londra come a una foresta. Eppure a Londra ci sono più alberi che persone. E ora, il nuovo lavoro dei ricercatori dello University College di Londra mostra che le tasche di questa giungla urbana immagazzinano tanto carbonio per ettaro quanto le foreste pluviali tropicali.

Più della metà della popolazione mondiale vive nelle città e gli alberi urbani sono fondamentali per la salute e il benessere degli uomini. Gli alberi forniscono ombra, mitigano le inondazioni, assorbono anidride carbonica (CO₂), filtrano l'inquinamento atmosferico e forniscono habitat per uccelli, mammiferi e altre piante. Il servizi ecosistemici forniti dagli alberi di Londra - vale a dire, i benefici che i residenti traggono dai processi naturali dell'ambiente - sono stati recentemente valutati £ 130m all'anno.

Questo può equivalere a meno di £ 20 all'anno per albero, ma il valore reale potrebbe essere molto più alto, dato quanto è difficile quantificare i benefici più ampi degli alberi e quanto tempo vivono. Il costo di sostituire un albero grande e maturo è di molte decine di migliaia di sterline, e sostituendolo con uno o più piccoli alberelli significa che non vedrete il beneficio netto equivalente per molte decadi dopo.

Il problema con la misurazione degli alberi

Gli alberi assorbono CO₂ durante la fotosintesi, che viene poi metabolizzata e trasformata in materia organica che costituisce quasi la metà della loro massa complessiva. Gli alberi urbani sono particolarmente efficaci nell'assorbire CO₂, perché sono situati così vicino a fonti come il trasporto di combustibili fossili e l'attività industriale.

Questo potenziale di stoccaggio del carbonio è un aspetto estremamente importante del loro valore, ma è molto difficile da quantificare. Un platano londinese 120 può essere alto un metro 30 e pesare tonnellate 40 o più, e parte del carbonio nei suoi tessuti avrà origine dagli incendi del carbone vittoriano.

Misurare l'altezza di un albero alto è difficile, perché raramente è chiaro esattamente dove si trova il punto più alto; stimarne la massa è ancora più difficile. In genere, la massa degli alberi viene stimata confrontando il diametro del tronco o l'altezza dell'albero con la massa di alberi simili (idealmente la stessa specie), che sono stati tagliati e pesati in passato. Questo processo si basa sul presupposto che gli alberi di una certa specie hanno un rapporto dimensione-massa chiaro.

Ma una proprietà affascinante degli alberi è quanto possono essere variabili, a seconda del loro ambiente. Quindi dedurre la massa di alberi urbani dalle loro controparti non urbane introduce grandi incertezze.

Lidar su Londra

Il team UCL utilizza una combinazione di tecniche di scansione laser terrestri e aeree all'avanguardia, per misurare la biomassa degli alberi urbani in modo molto più accurato. Lidar (che sta per rilevamento e rilevamento della luce) invia centinaia di migliaia di impulsi di luce laser ogni secondo e misura il tempo necessario affinché l'energia riflessa ritorni dagli oggetti fino a centinaia di metri di distanza.

Quando è montato su un treppiede in una strada cittadina, il lidar crea un'immagine 3D accurata di un millimetro di tutto ciò che "vede", compresi gli alberi. Il team sta utilizzando metodi lidar, che sono stati pionieri misurare alcuni dei gli alberi più grandi del mondoe applicandoli agli alberi nel locale quartiere universitario di Camden a Londra.

Il team UCL è stato pubblicamente disponibile dati di lidar nell'aria raccolti dall'Agenzia per l'ambiente del Regno Unito, in congiunzione con le loro misurazioni al suolo, per stimare la biomassa di tutti gli alberi 85,000 attraverso Camden. Queste misurazioni lidar aiutano a quantificare le differenze tra alberi urbani e non urbani, consentendo agli scienziati di formulare una formula che prevede la differenza nel rapporto tra dimensione e massa e quindi misurare la massa degli alberi urbani in modo più accurato.

I risultati mostrano che Camden ha una densità di carbonio media di circa 50 tonnellate di carbonio per ettaro (t / ha), che sale a 380 t / ha in luoghi come Hampstead Heath e Cimitero di Highgate - equivalente ai valori osservati nelle foreste pluviali temperate e tropicali . Camden ha anche un'alta densità di carbonio, rispetto ad altre città in Europa e altrove. Ad esempio, Barcellona e Berlino hanno densità di carbonio medie rispettivamente di 7.3 e 11.2 t / ha; principali città negli Stati Uniti avere valori di 7.7 t / ha e in Cina la cifra equivalente è 21.3 t / ha.

Una storia da raccontare

Gli alberi contano, per tutti noi. Recenti proteste in Sheffield, Cardiff, Londra e altrove, le politiche di gestione e rimozione degli alberi mostrano quanto fortemente le persone si sentano riguardo agli alberi nel loro vicinato. Trovare modi per valutare gli alberi in modo più efficace è fondamentale per costruire città più sostenibili e vivibili.

Misurare gli alberi in modi nuovi ci aiuta anche a vederli da una nuova prospettiva. Alcuni di questi alberi hanno storie incredibili da raccontare. Solo un esempio è una cenere, nascosta nel terreno della St.Pancras Old Church, una delle più antiche chiese cristiane di Londra (e anzi della Gran Bretagna).

L'albero ha una straordinaria disposizione di pietre tombali attorno alle sue radici, poste lì quando la ferrovia fu costruita da St Pancras a metà del 19 secolo. Il lavoro di riallineare le pietre tombali fu dato apparentemente a un giovane Thomas Hardy, che lavorava come impiegato ferroviario prima di raggiungere la fama letteraria. I dati del lidar 3D del team UCL stanno aiutando a monitorare lo stato di questo albero "Hardy Ash" nel suo dotage. Questo è solo uno dei modi in cui la nuova scienza sta aiutando a raccontare le storie dei vecchi alberi.

Circa l'autore

Mathias Disney, Reader in Remote Sensing, UCL

Questo articolo è stato pubblicato in origine The Conversation. Leggi il articolo originale.

libri correlati

Mercato InnerSelf

Amazon

enafarzh-CNzh-TWdanltlfifrdeiwhihuiditjakomsnofaplptruesswsvthtrukurvi

segui InnerSelf su

facebook-icontwitter-iconrss-icon

 Ricevi l'ultimo tramite e-mail

{Emailcloak = off}

ULTIMI VIDEO

Cinque incredulità sul clima: un corso accelerato sulla disinformazione sul clima
Le cinque incredulità sul clima: un corso accelerato sulla disinformazione sul clima
by John Cook
Questo video è un corso accelerato sulla disinformazione sul clima, che riassume gli argomenti chiave utilizzati per mettere in dubbio la realtà ...
L'Artico non è così caldo da 3 milioni di anni e questo significa grandi cambiamenti per il pianeta
L'Artico non è così caldo da 3 milioni di anni e questo significa grandi cambiamenti per il pianeta
by Julie Brigham-Grette e Steve Petsch
Ogni anno, la copertura di ghiaccio marino nell'Oceano Artico si riduce a un punto minimo a metà settembre. Quest'anno misura solo 1.44 ...
Che cos'è una tempesta di uragano e perché è così pericolosa?
Che cos'è una tempesta di uragano e perché è così pericolosa?
by Anthony C. Didlake Jr
Mentre l'uragano Sally si dirigeva verso la costa settentrionale del Golfo di martedì 15 settembre 2020, i meteorologi hanno avvertito di un ...
Il riscaldamento degli oceani minaccia le barriere coralline e presto potrebbe rendere più difficile ripristinarle
Il riscaldamento degli oceani minaccia le barriere coralline e presto potrebbe rendere più difficile ripristinarle
by Shawna Foo
Chiunque si occupi di un giardino in questo momento sa cosa può fare il caldo estremo alle piante. Il calore è anche una preoccupazione per un ...
Le macchie solari influenzano il nostro tempo ma non tanto quanto altre cose
Le macchie solari influenzano il nostro tempo ma non tanto quanto altre cose
by Robert McLachlan
Siamo diretti verso un periodo con una minore attività solare, cioè le macchie solari? Quanto durerà? Cosa succede al nostro mondo ...
Trucchi sporchi che gli scienziati del clima hanno dovuto affrontare in tre decenni dal primo rapporto dell'IPCC
Trucchi sporchi che gli scienziati del clima hanno dovuto affrontare in tre decenni dal primo rapporto dell'IPCC
by Marc Hudson
Trent'anni fa, in una piccola città svedese chiamata Sundsvall, l'Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) ...
Emissioni di metano colpiscono i livelli di rottura record
Emissioni di metano colpiscono i livelli di rottura record
by Josie Garthwaite
La ricerca dimostra che le emissioni globali di metano hanno raggiunto i livelli più alti mai registrati.
fuco forrest 7 12
Come le foreste degli oceani del mondo contribuiscono ad alleviare la crisi climatica
by Emma Bryce
I ricercatori stanno cercando di aiutare i kelp a conservare l'anidride carbonica molto sotto la superficie del mare.

ULTIMI ARTICOLI

Dio lo intendeva come un pianeta usa e getta: vi presento il pastore statunitense che predica la negazione del cambiamento climatico
Dio lo intendeva come un pianeta usa e getta: vi presento il pastore statunitense che predica la negazione del cambiamento climatico
by Paul Braterman
Ogni tanto ti imbatti in uno scritto così straordinario che non puoi fare a meno di condividerlo. Uno di questi pezzi è ...
La siccità e il caldo insieme minacciano il West americano
La siccità e il caldo insieme minacciano il West americano
by Tim Radford
Il cambiamento climatico è davvero una questione scottante. La siccità e il caldo simultanei sono sempre più probabili per la maggior parte del ...
La Cina ha appena sbalordito il mondo con il suo incremento nell'azione per il clima
La Cina ha appena sbalordito il mondo con il suo incremento nell'azione per il clima
by Hao Tan
Il presidente cinese Xi Jinping ha recentemente sorpreso la comunità globale impegnando il suo paese a ridurre le emissioni nette entro ...
In che modo il cambiamento climatico, la migrazione e una malattia mortale nelle pecore alterano la nostra comprensione delle pandemie?
In che modo il cambiamento climatico, la migrazione e una malattia mortale nelle pecore alterano la nostra comprensione delle pandemie?
by Super User
Un nuovo quadro per l'evoluzione dei patogeni espone un mondo molto più vulnerabile ai focolai di malattie rispetto a prima ...
Il calore del clima scioglie le nevi artiche e asciuga le foreste
Cosa ci aspetta per il Movimento per il clima giovanile
by David Tindall
Gli studenti di tutto il mondo sono tornati in piazza alla fine di settembre per una giornata globale di azione per il clima per il primo ...
Gli storici incendi della foresta pluviale amazzonica minacciano il clima e aumentano il rischio di nuove malattie
Gli storici incendi della foresta pluviale amazzonica minacciano il clima e aumentano il rischio di nuove malattie
by Kerry William Bowman
Gli incendi nella regione amazzonica nel 2019 non hanno avuto precedenti nella loro distruzione. Migliaia di incendi avevano bruciato più di ...
Il calore del clima scioglie le nevi artiche e asciuga le foreste
Il calore del clima scioglie le nevi artiche e asciuga le foreste
by Tim Radford
Gli incendi ora divampano sotto le nevi artiche, dove un tempo bruciavano anche le foreste pluviali più umide. Il cambiamento climatico offre improbabili ...
Le ondate di calore marine stanno diventando più comuni e intense
Le ondate di calore marine stanno diventando più comuni e intense
by Jen Monnier, Enisa
Il miglioramento delle "previsioni meteorologiche" per gli oceani fa sperare in una riduzione della devastazione per la pesca e gli ecosistemi in tutto il mondo